Accreditamento Erasmus+ nel settore dell’istruzione e formazione professionale: FORTES Impresa Sociale prima in Italia

Accreditamento Erasmus+ nel settore dell’istruzione e formazione professionale: FORTES Impresa Sociale prima in Italia

FORTES Impresa Sociale si conferma un punto di riferimento per la progettazione e il coordinamento di programmi di mobilità internazionale per il mondo della scuola: l’Agenzia nazionale INAPP ha infatti approvato 10 “Accreditamenti” ad altrettanti Istituti secondari per il nuovo settennato 2021-2027, su progetti predisposti con il supporto di FORTES.

Si tratta di 8 Istituti che avevano ottenuto la Carta della mobilità VET Erasmus+ anche nel settennato precedente e di 2 Istituti che hanno partecipato alle selezioni per la prima volta. 

L’Accreditamento viene riconosciuto sulla base del piano strategico di internazionalizzazione delle scuole e del relativo piano d’azione Erasmus+, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità, dell’inclusione e della digitalizzazione.

I due nuovi accreditamenti vedono come soggetti capofila l’Istituto Tecnico Agrario “Alberto Trentin” di Lonigo (VI), focalizzato sulla promozione delle competenze per lo sviluppo sostenibile e la tutela del territorio e il l’Istituto superiore “A. Panzini” di Senigallia (AN), focalizzato sullo sviluppo sostenibile e digitale del turismo.

In totale sono 43 gli istituti secondari superiori italiani coinvolti, con il supporto di FORTES Impresa Sociale, e circa 1500 sono i partecipanti che ogni anno vivono un’esperienza all’estero, soprattutto ragazzi ma anche docenti e staff, compresi quelli che dall’estero vengono ad effettuare l’esperienza in Veneto grazie a FORTES. 

Questi risultati, nel difficile momento storico che stiamo vivendo, ci danno grande speranza per il futuro della mobilità internazionale degli studenti e in generale per il mondo della scuola e ci ricordano il valore altamente formativo dell’esperienza all’estero per gli studenti.

Pin It